motorsport.com F1news

  • Renault: "Andavano gestiti meglio 15 milioni, preso Fry apposta"

    La Casa francese nel 2019 ha portato degli aggiornamenti al Paul Ricard, ma senza successo, il che ha decretato una revisione interna dei ruoli, con una organizzazione che ha decretato il ruolo di responsabile al nuovo arrivato Pat Fry."Sembrava ci mancasse qualcosa a livello di leadership tecnica nel team, nella capacità di mettere insieme ogni risorsa e sfruttarla - ha detto il responsabile ...Continua a leggere

  • L'Alfa Romeo mostrerà la C39 il primo giorno di test

    La squadra di Hinwil aspetterà dunque fino al 19 febbraio, primo giorno dei test di Barcellona, per mostrare pubblicamente la C39 per la prima volta.La presentazione avverrà alle ore 8:15, proprio nella pitlane del tracciato catalano.Insieme ai due piloti titolari, i confermati Kimi Raikkonen ed Antonio Giovinazzi, sarà presente anche Robert Kubica, recentemente nominato pilota di ...Continua a leggere

  • Max Verstappen: "Mi piacerebbe provare una WRC"

    Dici Monte-Carlo e ti vengono in mente, immediatamente, il fascino, il glamour e l'esclusività di una location capace di attrarre bella vita e passione per i motori come pochi altri posti al mondo. Con la prima prova del mondiale WRC in corso, anche Max Vestappen non ha saputo esimersi.Leggi anche:WRC, Monte-Carlo, PS4: Evans leader. Brutto crash per Tanak!L'olandese ...Continua a leggere

  • Red Bull: prolungato l'accordo con ExxonMobil

    Forse non tutti sanno che la ExxonMobil è in Formula 1 con i marchi Mobil e Esso dal primo GP della storia disputato nel maggio 1950. E il petroliere americano ha intenzione di restare nel Circus anche per i prossimi anni, visto che è stato prorogato oggi con un contratto pluriennale la collaborazione con la Red Bull Racing.ExxonMobil continuerà a fornire come partner ufficiale carburante ...Continua a leggere

  • Marko: "Inutile portare in Red Bull piloti già scartati"

    Da quando Toro Rosso - tra poco AlphaTauri - ha esordito in Formula 1 ha giocato un ruolo molto importante per Red Bull, ovvero da team satellite istituito per far crescere le giovani promesse e formare piloti all'altezza di correre nel team principale, ossia Red Bull Racing.Ormai da due stagioni il vivaio Red Bull non offre piloti capaci di raccogliere l'eredità di Sebastian Vettel, Daniel ...Continua a leggere